domenica 5 maggio 2013

Perchè io danzo




Lorenzo Jova Cherubini ( google Images)







Ci ascoltano al telefono.
Ci guardano i satelliti.
Ci intasano nel traffico.
Controllano gli artisti.
Ci rubano le password.
Ci frugano nel bancomat.
Ci irradiano.
Ci scannerizzano.
Ci perquisiscono.

Eppure non mi sono mai sentito così libero.
Eppure non mi sono mai sentito così libero.

Perché io danzo.
Perché io danzo.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera.

Ci sommano le cellule
controllano i rifiuti.
Ci spiano le telecamere piazzate sui semafori.
Ci seguono col radar.
Ci usan per i calcoli.
Controllano le cose che guardiamo alla parabola.

Eppure non mi sono mai sentito così libero.
Eppure non mi sono mai sentito così libero.

Perché io danzo.
Perché io danzo.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera.

Ci esaminano il sangue.
Ci prendono le impronte.
Ci scattano una foto quando attraversiamo il ponte.
cControllano le cose che si fanno la domenica.
Ci fanno propaganda elettorale nella predica.
Ci impongono censure sulle cose da sapere.
Ci danno indicazioni sulle fonti di piacere.
Ci dicon cosa bere.
Ci copiano lo stile.
Ci giudicano in base a quale zona uno vive.
Restiamo in fila ore per passare alla dogana.
Ci timbrano la mano per uscire dal locale.
Ci istigano ad essere nemici di qualcuno.
Ci insinuano sospetti sugli affari del vicino.

Eppure non mi sono mai sentito così libero.
Eppure non mi sono mai sentito così libero.

Perché io danzo.
Perché io danzo.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera.
Perché io danzo.
Perché io danzo.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera.

Tra i medriochistan
Tra i privatistan
e i massmedistan
Tra i passatistan
e i futuristan
Tra i giornalistan
e i realitystan
Tra i doloristan
e i piaceristan
Tra i localistan
e i globalistan
Al centro dell'umanistan
Io danzo
Io danzo
Io danzo
Io danzo
Sulla frontiera
Sulla frontiera
Sulla frontiera
Sulla frontiera
Sulla frontiera



Questa canzone non ha bisogno di altro. E' perfetta.
Sempre più spesso ho bisogno di caricarmi e allora la faccio partire.
E danzo.
Poi mi sento più leggera, perchè io danzo. Sulla Frontiera.Insieme a voi.






11 commenti:

  1. ...eppure, malgrado non posso e non sappia danzare, anch'io danzo soltanto con le gambe e stando seduto. L'età è quella che è.
    Grazie Mariella, molto coinvolgente il tutto, parole e ritmo musicale.
    Un caro saluto, aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SMai smettere di danzare Aldo, mai.
      Ti abbraccio.
      Sull'altro blog ho un premio per te.

      Elimina
  2. BELLA! grande Mari! scacciamo via i brutti pensieri...
    bacioni :-)

    RispondiElimina
  3. È inutile dire che Lorenzo "a me mi piace assssai".

    Ciao Mariella, un baciooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, assai assai.

      Bacio grande.

      Elimina
  4. hai ragione
    è perfetta.

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. E "il gioco del mondo" quanto energetica è?sembra la sorella di questa!
    Nick

    RispondiElimina
  6. Ti aspetto a Bergamo per danzare :-)
    bacio veru

    RispondiElimina
  7. I Baustelle e Mengoni a The Voice,
    AMMAZZATE Ò!!!!

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto
Quasi sei anni di blog. Benvenuti da me. Vi accoglierò con abbracci e qualche legnata. Abbiate pazienza divento anziana!