domenica 17 marzo 2013

Salviamo sto paese


Italia a modo mio (googles images)

"Deve esserci un accordo se ci sta a cuore la salvezza del paese. Salviamo 'sto paese? Eh? C'è bisogno di un'intesa vogliamo tutti insieme metterci a pensare seriamente alla ripresa? Eh? economica? Sì? Bisogna lavorare sul concreto bisogna rimboccarsi le maniche per incrementare la produzione eassicurare uno stabile benessere sociale a tutti coloro ai quali noi, per il momento abbiamo chiesto sacrifici vogliamo uscire a testa alta dalla crisi? Eh? Salviamo 'sto paese? Sì? Eliminiamo il disfattismo con della gente che in questa confusione sappia mettere un po' d'ordine, eh? Pubblico. Sì? Bisogna che lo stato sia più forte organizzando anche un corpo adeguato e, se necessario, addestrato, noncome proposta di violenza ma per quel nobile realismo la cui area si é allargata non puoi negare a certe zone di sinistra, eh? La buona volontà. Sì? In questo clima di distensione possiamo finalmente accordare la fiducia a tutte le forze, eh? Democratiche. Sì? Bisogna far proposte in positivo senza calcare la mano sulle possibili carenze. Lasciamo perdere ilpessimismo, l'insofferenza generale dei giovani, i posti di lavoro,l'instabilità, la gente che non ne può più, la rabbia, la droga,l'incazzatura, lo spappolamento, il bisogno di sovvertire, il rifiuto,la disperazione... Cerchiamo di essere realisti. Non lasciamoci trarre in inganno... dalla realtà! Italia depressa ma bella d'aspetto è un bel paesotto che tenta di essere tutto con dentro tanti modelli che mischia, confonde, concilia riesce a non essere niente l'Italia negli anni sessanta fioriva la gente rideva e comprava la macchina nuova ma proprio in questi momenti si insinua uno strano rifiuto e si contesta lo Stato d'Italia bisogna ridare all'Italia la folle allegria del benessere sano di ieri senza disordini né guerriglieri. Salviamo 'sto paese salviamo 'sto paese per essere felici e spensierati come nel sessa… come nel sessa… come nel sessa… come nel sessantadue."

(Giorgio Gaber - Salviamo sto paese)






52 commenti:

  1. Mariella caspita un nuovo blog,
    adesso però mi fai paura nè!?!?

    Comunque che bello!!!

    Anche il verde che hai scelto per colorare il tuo blog mi piace molto. E le spige che belle!

    Ciaooooooooo!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Volevo dire: Ti piace?
    Questo blog tratterà solo di quello che mi passa per la testa e di quello che mi succede intorno.
    E ognuno di noi dirà quello che gli va.
    Bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao Mari!!
    Bello un nuovo blog a volo libero ghghghg
    Bacio Amica
    Ciao Spia!!!!! Buona Domenica Vi abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ciao Claudia!
    Buona domenica a te, anche se piovosa.

    E' un blog a ruota libera ghghgh.
    Per esempio questa canzone mi fa venire una tale rabbia addosso.
    Sono passati trent'anni e siamo ancora allo stesso punto.
    Tanti italiani, tanti sforzi e poi una manica di coglioni non riesce a mettersi d'accordo.
    E nell'assoluta immobilità stiamo finendo a testa in giù.
    Cazzo.

    RispondiElimina
  5. Ok, ma... Perché quelle macchie di nerazzurro a sporcare il tricolor?
    :P

    RispondiElimina
  6. Te ne potevi accorgere solo tu e qualche mio amico interista, ghghgh
    Avresti immagino, preferito rossonero vero?
    Sul tricolore della mia Italia, stanno benissimo.
    Lo sporcano ben altri fatti e ben altri loschi figuri, nani e ballerine.

    E poi, qui comando IO.


    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Grazie questo sarà un blog di vita.
      Amara forse ma vita.
      Tanto per dirci le cose come stanno.
      Bacio

      Elimina
  8. Era meglio votare Renzi.

    RispondiElimina
  9. Un altro blog?
    Sei pazza!
    Questa sera non riesco ad intervenire sul post...ma ci torno.
    Mamma mia come farò a starti dietro.
    bacione veru

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sto trasformando.
      Libri, cinema, televisione, lavoro, blog, sto invadendo l'etere con l'onere.
      Tra poco chiederò di fare il Presidente della Repubblica Italiana.
      E che ce vo, lo possiamo fare tutti no?
      Come fare il parlamentare...
      Avanti Savoia.

      Elimina

  10. Mariella, con tutto quello che hai da fare nel campo di lavoro in Siberia effettivamente il raddoppio del blog mi sembra eccessivo.
    Che già sei molto impegnata anche in altri spazi.
    Che ti succede?
    A me fa pensare - e non bene - questo onnivorismo.
    Non credo di essere l' unico scettico riguardo lo sdoppiamento.
    (Era meglio votare Renzi)

    RispondiElimina
  11. In Siberia il nostro comandante schiavista si è volatilizzato e quindi, io che di lavorare duramente già mi applico nella vita quotidiana, mi sono data alla fuga.

    RispondiElimina
  12. Del resto sono una cialtrona matricolata.
    Questo blog è nato per smascherarmi.
    TANA.
    ( se se se, ma ma ma)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cialtrona matricolata?
      Smascherarti?
      Tana?
      Lo vedi che non stai bene?
      (era meglio votare Renzi)

      Elimina
    2. I primi due commenti erano autoironici.
      Il tezo era per te.
      TANA

      PS: Io sto benissimo nonostante il freddo patito per colpa dei quello schiavista che mi ha trascinato in Siberia.
      Ci siamo dovute dare all'alcool per riprenderci.
      E forse la vodka ce l'ho ancora in circolo.
      ghghgh

      Elimina
  13. Ciao Mariella,
    volevo avvisarti che forse c'è qualche problema con gli orari.

    Un'altra cosa...
    (era meglio votare Renzi) è una firma?!?!?

    (Come dice Claudia) Ussignor,
    spero non sia ritornato!

    RispondiElimina
  14. ahahahahah
    Mi sa di si Spia!
    Bacione :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GHGHGH
      Claudia anche tu hai ancora della vodka in circolo?
      Bacio

      Elimina
    2. ghghghghg
      credo di si…ci vuole tempo per smaltire
      Bacio

      Elimina
  15. Si lo so Spia, ci vorrà qualche giorno per l'ora.
    Spero non sia tornato chi?
    Di chi parli?
    E poi sul mio blog amici vecchi e nuovi, desaparecidos, schiavisti mascherati da Renzi e simili, sono ben accetti.
    Tu ignora se vuoi. Del resto non lo facevi anche prima?
    ghghgh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' UNA MINACCIA,
      non credo che l'ignorerò, almeno che non voglia farlo lui.

      Non hai scritto che qui si può fare di tutto!?!?

      Elimina
    2. E' UNA MINACCIA,
      non credo che lo farò, almeno che non voglia farlo lui.

      Non hai scritto che qui si può fare e dire di tutto?!?!

      Elimina
    3. Di tutto vedremo. Mi incuriosisci.
      Anche perchè il signor "Era meglio votare Renzi" se lasciato andare a ruota libera, non sai che cosa si può inventare.
      Vuoi venire in Siberia anche tu?
      Dipende da chi hai votato alle primarie. Nel caso tu abbia votato.
      E se ti è simpatico quel cialtrone di Renzi.
      Potreste diventare amici per la pelle.

      ghgh

      Elimina
    4. Adesso mi fai paura,

      ma come non lo sapevi io e Renzi siamo un tutt'uno!!!!

      Come si dice in milanese, ma vai a...????

      Elimina
    5. Se proprio devo scegliere preferisco la Veru, Vasco compreso!!!!

      Elimina
    6. In milanese si dice vai a Cagare.
      Che ti piaccia la veruskina non faccio fatica a capirlo.
      Ma Vasco no.
      ghghgh

      Elimina
    7. E poi a me piace la Siberia,
      vivere in un'abitazione siberiana dev'essere un'esperienza unica.

      Inoltre secondo te come sono gli uomini della Siberia???

      Basta coprirsi bene con pellicce rigorosamente sintetiche, un bicchiere di vodka cantando questo bel pezzo di Gaber e si è a posto!

      Elimina
    8. Ultimo suggerimento se proprio si vuol andare lì, assicuratevi di fermarvi nella Valle della Morte, ci sono stati molti avvistamenti ufo da quelle parti, volesse Iddio che passandone uno di là, improvvisamente ne venisse rapito uno molto scomodo per me!

      La speranza non muore mai!

      Elimina
    9. Ma la Valle Della Morte non e' negli Stati Uniti? Mari

      Elimina
  16. Cara Mari sono qui! Sono venuta a trovarti e mi piace il nuovo blog l'ho già messo nei preferiti! Purtroppo devo dirti che anch'io preferivo Renzi ma spero che questo non infici la nostra amicizia!Se preferivo Berlusconi era peggio no?baci a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucy!
      Amica cara, non saranno di certo i tuoi voti e le tue scelte politiche a segnare il termine della nostra amicizia!
      Se preferivi Berlusconi però ecco, non credo sarebbe mai stata possibile questa amicizia. ghghgh

      Comunque sappilo, ti sei fatta un amico stasera. ghghghgh

      Bacio grande,

      Elimina
  17. Non ho intenzione di tornare sull'argomento Renzi.
    Sarei rimasta volentieri in Siberia invece sono dovuta tornare in Italia.
    Paese di stronzi.
    E fossi stata al posto di Bersani me ne sarei fottuta di salvare sto Paese e avrei mandato tutti elegantemente a Fan Culo.
    Si vede che non dormo da tre notti?
    Non mi firmo nemmeno perchè tanto sapete chi sono.

    RispondiElimina
  18. Fra gli stronzi escludo i miei amici di blog e i miei amici renziani (non si può essere perfetti)...ghghghgh

    RispondiElimina
  19. Tu non hai bisogno di firmarti.
    Bacio

    RispondiElimina
  20. Comunque, care compagne, il “cialtrone” Renzi credo che lo dovrete affrontare nuovamente nei mesi che verranno.
    Ma trattasi di un altra partita: non è detto che lo cavalcherò.
    Con tutto quello che è accaduto e sta accadendo in questi giorni mi chiedo come fate ancora a tener duro negando l' assioma “ era meglio votare Renzi” (alle primarie del centrosinistra).
    E' solo un atto di disperazione restare aggrappati alla mancanza di controprova.
    Cosa pensate, che sia stato facile per me appoggiare questa soluzione?
    La politica governativa, talvolta, è un duro compromesso.
    Guardate cosa gli tocca fare a Bersani per cercare alleanze.
    E con chi, poi.

    RispondiElimina
  21. Ma non ho capito: questo diventerà il post di serie B dove ospitare i commentatori di serie B mentre l' altro sarà dedicato alla serie A dove ospitare i commentatori di serie A ?
    Mizzeca, scrittoroni di libri: mica micio micio bau bau.
    Certo che i violini, in quella sede, li sai suonare bene.
    E chi è quella tipa (tale Spia o qualcosa del genere) che suona la grancassa?

    (Era meglio votare Renzi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No pap e'solo un blog piu' veloce negli argomenti niente altro . Il libro di Nicola dovresti leggerlo. Per come ti conosco e'il libro giusto per te. Ci sono dei capitoli interi Che avresti potuto scrivere tu... Mari

      Elimina
  22. Mi astemgo da ogni commento.
    Sono satura.

    (Menomale ho votato Bersani)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ghghghg
      (Menomale ho votato Bersani2)

      Elimina
  23. (Meno male che non dico chi ho votato)

    RispondiElimina
  24. Va bene: allora vi lascio a Bersani ed ai vostri nuovi amici scrittori.
    ( era meglio votare Renzi )

    RispondiElimina
  25. Fate i bravi se potete (cit.)
    ps: Renzi non fare il geloso.
    Che tu di cose sul passato ne sai raccontare e da dio.
    Mi piacerebbe un Pap vs Nicola.

    RispondiElimina
  26. Ciao Mari, siccome me l'hai chiesto, ti spiego.

    "La Valle dei morti" tradotto dal nome antico "Uliuiu Cherkechekh", si trova nella Repubblica di Yakutia, nella Russia nord-orientale (appunto la Siberia).

    Sono stati avvistati in quella zona delle stane strutture apparentemente metalliche, ma essendo una zona impervia ancora non si sa di cosa si tratti eattamente.

    Che la danza dell'ufo abbi inizio!

    RispondiElimina
  27. Grazie Spia.
    Ne ignoravo l'esistenza.
    Ma niente f danza ufo per me, preferisco la "Febbre del sabato sera".

    RispondiElimina
  28. Mi sbaglio o avevi detto Valle della Morte? Ecco perchè mi ero confusa.
    Ma arigrazie. Non si finisce mai d'imparare. E poi al ritorno dalla Siberia devo recuperare, ne sono successe di cose.
    Ad esempio, c'è il nuovo governo.
    Ah no? Cazzo era meglio se restavo in Siberia, a scolare Vodka.

    RispondiElimina
  29. Ops... mea culpa,
    sai non sono brava a tradurre dall'antico!!!

    Col nuovo governo non ci sto a capire un c...o!

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto
Quasi sei anni di blog. Benvenuti da me. Vi accoglierò con abbracci e qualche legnata. Abbiate pazienza divento anziana!