domenica 31 marzo 2013

Era meglio votare Renzi!



Matteo Renzi ad Amici (foto Ansa)






                   Certo, quando tutti volevamo scappare sulla moto come Fonzie.
                            Ed eccolo, versione talent show. Il posto giusto per lui.
                               E poi non ditemi che non sembra il pupillo del nano.



venerdì 29 marzo 2013

Ciao Enzo

Enzo Iannacci (google images)



E la bobina continua a girare 
sì ma la base va avanti anche da sola 
e noi che abbiamo tutta la voce in gola? 
Ma senza base non si può cantare, 
e con la base non si può stonare, 
non si può sbagliare. 
Perché... 

Perché ci vuole orecchio, 
bisogna avere il pacco 
immerso, intinto dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, 
anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
ci vuole orecchio! 
Bisogna avere orecchio, 
bisogna avere il pacco 
immerso, immerso dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, 
anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
ci vuole orecchio! 

Eh, dal vivo oggi non si può più suonare, 
l'orchestra è ormai quattro battute dopo 
I fiati hanno già fatto il loro gioco, 
anche il sassofono va via in gol e lascia fare, 
e noi come dei pirla qui a provare, 
ma con l'orchestra non si può sbagliare, 
perché... 

Perché ci vuole orecchio 
bisogna avere il pacco 
immerso, immerso dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, 
anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
ci vuole orecchio! 
Bisogna avere orecchio, 
bisogna avere il pacco 
immerso dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, tanto 
anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
bisogna avere orecchio! 

Chi ha perso il ritmo si deve ritirare 
non c'è più posto per chi sa far da solo, 
due note e un si bemolle fuori luogo 
Vietato di fermarsi anche a respirare 
che qui la base continua a girare, 
chi non sa stare a tempo, prego andare. 
Perché... perché... perché... 

Perché ci vuole orecchio 
bisogna avere il pacco 
immerso, immerso dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, 
anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
ci vuole orecchio! 
Bisogna avere orecchio, 
bisogna avere il pacco 
immerso, immerso dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, 
tanto...anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
ci vuole orecchio! 
Bisogna avere orecchio, 
bisogna avere il pacco 
immerso, immerso dentro al secchio, 
bisogna averlo tutto, 
tanto...anzi parecchio... 
Per fare certe cose 
ci vuole orecchio!





martedì 26 marzo 2013

Se Mou torna davvero... AZZ SPERIAMO!




più grande non ci stava la foto di Mourinho (google images)







                                          Torna Mou, torna.
                                          Sta casa aspiett'a te.




sabato 23 marzo 2013

Tira dritto: Stop Cocaina



Il 27 marzo in piazza insieme a Tiradritto.
Una campagna come mai prima, in Italia.
Si inizia a Tor Bella Monaca, luogo scelto la Pinetina, centro dello spaccio del Lazio.
E poi:
Napoli( Scampia), Bari (Japigia),Palermo(Zen), Cagliari (Sant'Elia),Perugia(Vial Del Macello), Firenze(Santa Croce),Bologna(San Vitale),Torino(Porta Palazzo), Padova(Via Anelli),Verona(Porta Nuova),Varese(Piazza della Repubblica),Brescia(Piazzale Arnaldo),Bergamo(Malpensata) e terminare a Milano(Corso Como). Un percorso che porta dritto al 26 giugno, giornata mondiale contro le droghe e l'illegalità.

No perchè, ci siamo dentro fino al collo.
E perchè la mia unica droga si chiama musica.




giovedì 21 marzo 2013

La Freccia del Sud



Pietro Mennea (googles images)


Sarà che per mio marito era come un parente, stessa città, stesse scuole.
Sarà che ero ragazzina ma il suo record, con il quale vinse la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Mosca è rimasto imbattuto per oltre 17 anni, e la sua gioia me la ricordo come fosse ieri.
Sarà che quelli come lui non li fanno più.
Sarà che il prossimo Freccia Rossa si chiamerà come lui.

Corri Pietro, lassù avrai di quello spazio immenso per gioire.
Corri Pietro, senza stancarti mai.
Corri Pietro, e non voltarti mai.



I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione.
(Muhammad Ali)





martedì 19 marzo 2013

Philip Roth compie ottant'anni




Omaggio a Philip Roth - Corriere della Sera




"La gente pensa che la storia abbia il respiro lungo, ma la storia, in realtà, ti si para davanti all'improvviso." 
(Pastorale Americana)


Intervista all'autore Corriere della Sera

domenica 17 marzo 2013

Salviamo sto paese


Italia a modo mio (googles images)

"Deve esserci un accordo se ci sta a cuore la salvezza del paese. Salviamo 'sto paese? Eh? C'è bisogno di un'intesa vogliamo tutti insieme metterci a pensare seriamente alla ripresa? Eh? economica? Sì? Bisogna lavorare sul concreto bisogna rimboccarsi le maniche per incrementare la produzione eassicurare uno stabile benessere sociale a tutti coloro ai quali noi, per il momento abbiamo chiesto sacrifici vogliamo uscire a testa alta dalla crisi? Eh? Salviamo 'sto paese? Sì? Eliminiamo il disfattismo con della gente che in questa confusione sappia mettere un po' d'ordine, eh? Pubblico. Sì? Bisogna che lo stato sia più forte organizzando anche un corpo adeguato e, se necessario, addestrato, noncome proposta di violenza ma per quel nobile realismo la cui area si é allargata non puoi negare a certe zone di sinistra, eh? La buona volontà. Sì? In questo clima di distensione possiamo finalmente accordare la fiducia a tutte le forze, eh? Democratiche. Sì? Bisogna far proposte in positivo senza calcare la mano sulle possibili carenze. Lasciamo perdere ilpessimismo, l'insofferenza generale dei giovani, i posti di lavoro,l'instabilità, la gente che non ne può più, la rabbia, la droga,l'incazzatura, lo spappolamento, il bisogno di sovvertire, il rifiuto,la disperazione... Cerchiamo di essere realisti. Non lasciamoci trarre in inganno... dalla realtà! Italia depressa ma bella d'aspetto è un bel paesotto che tenta di essere tutto con dentro tanti modelli che mischia, confonde, concilia riesce a non essere niente l'Italia negli anni sessanta fioriva la gente rideva e comprava la macchina nuova ma proprio in questi momenti si insinua uno strano rifiuto e si contesta lo Stato d'Italia bisogna ridare all'Italia la folle allegria del benessere sano di ieri senza disordini né guerriglieri. Salviamo 'sto paese salviamo 'sto paese per essere felici e spensierati come nel sessa… come nel sessa… come nel sessa… come nel sessantadue."

(Giorgio Gaber - Salviamo sto paese)






Informazioni personali

La mia foto
Quasi sei anni di blog. Benvenuti da me. Vi accoglierò con abbracci e qualche legnata. Abbiate pazienza divento anziana!